La grande decisione, parte 1a

E’ stato Ruggero, il più campagnolo tra noi due, ad accarezzare per primo l’idea di muoverci definitivamente dalla campagna alla collina. Mi ha raccontato la sua idea e io, in meno di dieci secondi, ho deciso che valeva la pena provarci.

Cercavamo un casale con tanto spazio e lontano dal mondo rumoroso dove stabilirci definitivamente, dove invitare e ospitare gli amici anche la notte, dove accogliere i turisti nella bella stagione offrendo una luogo appartato di grande relax in mezzo al verde, una base ideale per visitare questo bellissimo Oltrepò Pavese.

Volevamo investire in natura, benessere e ospitalità.

La ricerca è durata oltre un anno. Nel tempo libero Ruggero ha visitato siti web e agenzie immobiliari, raccolto informazioni, visitato casali, ipotizzato ristrutturazioni, contattato architetti, richiesto preventivi. Nei suoi sogni ha distrutto e ricostruito intere ali di edifici, adattato spazi, coltivato terre, piantato boschi.

[cml_media_alt id='116']Oltrepo Pavese[/cml_media_alt]
the map of Oltrepò Pavese and the properties visited
Da Oliva Gessi a Zavattarello, da Golferenzo a Montalto Pavese, da Godiasco a Ponte Nizza, si è fatto da solo il giro di una bella fetta di Oltrepò Pavese. Alcuni casali sembrano promettenti e li visitiamo insieme.

Per farla breve, riduciamo la scelta a una short list di 3 casali.

Visitiamo, tentenniamo, immaginiamo, sognamo. Due dei casali sono veramente come nei nostri sogni. Ne scegliamo uno che in una delle foto sembra il Mulino Bianco. Facciamo un’offerta.

E’ il luglio 2015. Il dado è tratto.

L’acquisto ovviamente si è formalizzato con un atto notarile alcuni mesi dopo, in ottobre, ma il dado, quello vero, viene tratto quando decidiamo di acquistare il nostro “mulino bianco”, che più tardi diventerà il nostro Casale Oltrella.

[cml_media_alt id='67']Oltrella house before the renovation[/cml_media_alt]
Oltrella House before the renovation
Siamo al settimo cielo per la contentezza e decidiamo di condividere subito la notizia con mio fratello, cacciatore immobiliare per passione e tifoso del nostro progetto, che a quel tempo sta beatamente a sollazzarsi con la sua famiglia in riva al mare vicino a Cecina, in Toscana.

Ma questa è un’altra storia… Vuoi sentirla? Continua a leggere!